Archivi categoria: vegan

Una zuppa per il lunedì sera..

.. è proprio quello che ci vuole per coccolarsi un pò, per affrontare pieni di energia la settimana appena iniziata.

La zuppa è davvero semplicissima e abbastanza veloce da fare:

far soffriggere per pochi minuti un battuto di carote (2) e cipolla in un poco del nostro olio extra vergine d`oliva BIO;

aggiungere il riso, far tostare pochi minuti e poi aggiungere il brodo vegetale (io ne ho sempre una scorta nel congelatore, altrimenti va bene dell`acqua calda – io la scaldo velocemente col bollitore), aggiungere del sale grosso e far bollire per circa 10 minuti;

aggiungere il nostro farro BIO (preventivamente lavato e scolato) e altro brodo (o acqua calda) e far bollire altri 10 minuti;

aggiungere le lenticchie rosse e i ceci (già lessati), far bollire per altri 10 minuti o per il tempo necessario affinchè tutti i componenti della zuppa siano cotti a vostro gusto, regolandone la consistenza con il brodo o l`acqua calda e aggiustando di sale e pepe.

Servire con un giro del nostro olio e con aghi di rosmarino secchi e sbriciolati.

buona settimana

p59

Variazioni di pesto di sedano e farro

Qualche giorno fa a Trevi hanno festeggiato il sedano nero locale, facendone una mostra mercato. Nel bel libro sulla cucina umbra “So kocht Umbrien”, di Daniela e Felix Partenzi, comprato in una bella libreria di Erfurt, Germania, avevo trovato la ricetta tradizionale di Trevi per preparare il sedano ripieno. E`un pò complicata e per questo non l`ho ancora provata. Però mi sono tornate in mente, anzi in bocca, due possibili variazioni di sedano e farro, provate un pò di tempo fa.

Variazione di sedano e farro – 1

Alcuni anni fa sono andata in Valpolicella con una collega, per vedere i luoghi di un concorso a cui volevamo partecipare. Ci siamo così tanto immerse nel territorio, tra gite al lago di Garda, percorsi collinari, vini e musei, che abbiamo perso ogni interesse per il concorso, cui poi non abbiamo partecipato. In uno dei nostri giri siamo capitate a Bardolino, sul lago di Garda e in un ristorante direttamente sul lago, ricordo di aver mangiato dei buonissimi gnocchi al sedano e gorgonzola, che ho poi più volte rifatto, a modo mio. E ancora a modo mio ho provato sostituendo gli gnocchi con il nostro farro BIO, in onore delle giornate del sedano di Trevi.

Far cuocere il farro in acqua salata bollente almeno 20 minuti (controllarne la cottura).

Nel frattempo far sciogliere lentamente abbondante gorgonzola con un pò di latte in una padella, fino a ridurlo in crema.  Tagliare a rotelline il gambo di un sedano frullarlo con 4 cucchiai del nostro olio extra vergine di oliva BIO, 10 delle nostre nocciole, sale e pepe.

Scolare il farro e versarlo nella padella col gorgonzola e il sedano. Mescolare velocemente e far amalgamare.

Servire con l`aggiunta di una lieve grattatina di parmigiano e decorare con qualche fogliolina di sedano fresco velocemente fritto in un velo d`olio bollente.

Variazione di sedano e farro – 2, vegan

Fare un pesto di sedano frullando insieme gambi di sedano, il nostro olio extra vergine d`oliva BIO, sale, pepe e, se non si hanno allergie, alcune nocciole.

Condirci il farro tiepido e decorare con con qualche fogliolina croccante di sedano fresco velocemente fritto in un velo d`olio bollente.

p59